Comunicati Stampa

Messina, Descalzi e Orcel sul podio ad aprile

06 maggio 2024

Ad aprile leadership (43%) e ESG (32%) sono i principali driver di posizionamento nella Top Manager Reputation, l’Osservatorio permanente di Reputation Manager che da oltre dieci anni monitora la reputazione online delle figure apicali delle principali aziende in Italia.

Carlo Messina (80.55) riconquista il primo posto: l’AD di Intesa Sanpaolo ridisegna l’organizzazione della banca guardando al futuro, con i giovani talenti in posizioni chiave, inaugura a Brescia una nuova sede per il sociale e sviluppa progetti a sostegno del welfare pubblico. Secondo posto per Claudio Descalzi (79.29), AD di Eni, che si prepara al debutto di Enilive nel mercato azionario con un piano di due miliardi entro il 2027 e fa un accordo con Ithaca Energy per le attività di upstream in UK. Terzo Andrea Orcel (78.53), confermato alla guida di Unicredit per il suo secondo mandato.

Sale di uno, al quarto, Matteo Del Fante (77.49) che presenta il nuovo piano strategico di Poste Italiane con l’obiettivo di “mettere il cliente sempre più al centro” combinando canale fisico e digitale. Al quinto troviamo l’AD di A2A Renato Mazzoncini (76,21). Sale di due, al sesto, Pier Silvio Berlusconi (75.91). Stabile al settimo Luigi Ferraris (75.41), seguito all’ottavo da Brunello Cucinelli (75.28), che sale di uno. Al nono, scende di tre posizioni Giorgio Armani (68.67), mentre Renzo Rosso (68.36) si conferma decimo.

Urbano Cairo (67.20) sale di due all’undicesimo, seguito da Miuccia Prada (64.54), che scende di uno. Guadagna una posizione e sale al tredicesimo Luca de Meo di Renault (64.40), che in vista delle elezioni scrive una lettera all’UE sulle sfide per l’automotive nel prossimo futuro. Alessandro Benetton (64.34) è quattordicesimo, seguito da Pietro Labriola (64.15) stabile al quindicesimo e da John Elkann (64.03) al sedicesimo. Cristina Scocchia (63.36), CEO di Illycaffè, è diciassettesima.

Chiudono la Top 20: Pierroberto Folgiero (63.03), Carlos Tavares (63.01) e Stefano Venier (62.77). In zona calda Luca Dal Fabbro (22°,+2) e Marina Berlusconi (24°, +6). In Top 100 crescite di: Pietro Salini (29°,+8), Sabrina De Filippis (64°,+5), Paolo Arrigoni (75°,+5); Giuseppe Gola (87°,+11).

News correlate

Maggio, tempo di trimestrali. E sul podio di Top Manager Reputation ci sono Carlo Messina, Claudio Descalzi e Andrea Or...

Top Manager Reputation: Messina torna in vetta. Descalzi e Orcel sul podio

L’osservatorio di aprile registra il sorpasso dell’ad di Intesa Sanpaolo che, terzo il mese scorso, riconquista la v...

6/05/2024

Descalzi, Orcel e Messina sul podio dei capi azienda

Cambia a marzo il podio di Top Manager Reputation, l'Osservatorio permanente di Reputation Manager sui top manager con ...

9/04/2024

A marzo interessanti movimenti sul podio di Top Manager Reputation. Conquista la pole position Claudio Descalzi, AD di ...