Rassegna Stampa

Marchionne batte Cairo

18 dicembre 2017

Alla fine l’ha spuntata Sergio Marchionne. Dopo un testa a testa durato mesi con Urbano Cairo, è il timoniere di Fca-Fiat a conquistare il titolo di manager italiano con la migliore reputazione sul Web nel corso del 2017. A decretarlo è la ricerca realizzata mensilmente da Reputation Manager per Affari&Finanza. Nell’ultima rilevazione di novembre-gennaio, Marchionne allunga a sei i punti di vantaggio sul numero uno di Rcs, Cairo Editore e Torino Calcio (78,5 contro 72,5 dei 100 complessivamente disponibili), beneficiando del ritorno di immagine conseguente ai buoni risultati del Lingotto.Cairo, al quale viene riconosciuta grande abilità come manager-risanatore, precede Claudio Descalzi (61,9 punti), che guadagna una posizione rispetto al mese scorso. La reputazione online dell’ad di Eni beneficia della chiusura del terzo trimestre dell’anno con risultati in utile contro le perdite registrate un anno fa. A cedergli l’ultimo gradino del podio è Francesco Starace (ad dell’Enel), che precede Remo Ruffini di Moncler (balzo di nove posizioni in un mese) e John Elkann. Diego Della Valle è settimo e Catia Bastioli (Terna) è ottava, con Philippe Donnet (Generali) al nono posto ed Ennio Doris (Mediolanum) a chiudere la top ten. 

News correlate

Un trimestre d'oro che fa bene a banchieri e ceo

Maggio, tempo di trimestrali. Carlo Messina guida la Top Manager Reputation di maggio 2024, seguito da Descalzi e Orcel...

3/06/2024

Leadership ed Esg, cambiano i vertici della classifica

Ad aprile leadership e Esg sono i principali driver di posizionamento nella Top Manager Reputation, oggi su L'Economia ...

6/05/2024

Top Manager Reputation: Messina torna in vetta. Descalzi e Orcel sul podio

L’osservatorio di aprile registra il sorpasso dell’ad di Intesa Sanpaolo che, terzo il mese scorso, riconquista la v...

6/05/2024

Descalzi, Orcel e Messina sul podio dei capi azienda

Cambia a marzo il podio di Top Manager Reputation, l'Osservatorio permanente di Reputation Manager sui top manager con ...

9/04/2024