Rassegna Stampa

Sale Gubitosi, il balzo di Mossa e Farina

02 agosto 2021

A luglio Francesco Starace (75,11) riconquista il primo posto nella classifica Top Manager Reputation, l’Osservatorio permanente di Reputation Science sulla reputazione online dei vertici delle aziende attive in Italia. L’AD di Enel, che ha annunciato l’accelerazione sulle rinnovabili in Sardegna e l’intenzione di creare un polo verde, sostiene “con forza” la proposta della Commissione  europea di realizzare il Green Deal dell'UE tramite gli strumenti di “Fit for 55”. Secondo posto per l’AD di Eni Claudio Descalzi (75,05), che sigla un accordo con Glennmont Partners and PGGM Infrastructure Fun  per l’acquisito del 100% di un portafoglio di 13 campi eolici onshore in Italia e  firma un protocollo con la Marina Militare per garantire la "sicurezza marittima". Stabile al terzo John Elkann (71,79), protagonista di numerosi editoriali che ripercorrono la storia che lo ha portato a guidare l’impero di famiglia, ha finanziato la Juve con un aumento di capitale di 400 milioni di euro. 

L’analisi di Andrea Barchiesi su L’Economia del Corriere della Sera:

News correlate

Un trimestre d'oro che fa bene a banchieri e ceo

Maggio, tempo di trimestrali. Carlo Messina guida la Top Manager Reputation di maggio 2024, seguito da Descalzi e Orcel...

3/06/2024

Leadership ed Esg, cambiano i vertici della classifica

Ad aprile leadership e Esg sono i principali driver di posizionamento nella Top Manager Reputation, oggi su L'Economia ...

6/05/2024

Top Manager Reputation: Messina torna in vetta. Descalzi e Orcel sul podio

L’osservatorio di aprile registra il sorpasso dell’ad di Intesa Sanpaolo che, terzo il mese scorso, riconquista la v...

6/05/2024

Descalzi, Orcel e Messina sul podio dei capi azienda

Cambia a marzo il podio di Top Manager Reputation, l'Osservatorio permanente di Reputation Manager sui top manager con ...

9/04/2024